Cosa posso fare per te?

Come advisor quello che faccio è affiancare e supportare operativamente il cliente dalla comprensione del contesto e delle necessità alla definizione della soluzione ottimale, apportando competenze e strumenti attraverso un supporto solido e affidabile.

La collaborazione può riguardare sia interventi di breve termine che progetti di più ampia portata, ad esempio:

  • business performance: una analisi competitiva, un’analisi o una ricerca di mercato, la revisione del pricing e della politica commerciale, modelli di revenues e profittabilità, un supporto alle attività di go-to-market, la mappatura dei mercati di interesse e la profilazione di clienti potenziali, un progetto di customer experience e caring (segmentazione clienti, processi di CRM, ciclo del customer journey) o qualsiasi attività sui clienti che necessiti di un punto di osservazione indipendente ed un bechmark esterno;
  • trasformazione digitale: implementazione di strumenti di analytics & business intelligence, sviluppo di dashboard direzionali, l’introduzione di strumenti di automation nel marketing e nelle vendite, adozione di tools per digitalizzare i processi, la scelta e l’implementazione del CRM;
  • review strategiche: la definizione del business model e la predisposizione di business plan legati alla crescita e allo sviluppo dell’azienda o allo start-up di nuovi business; progetti di revisione organizzativa, restructuring o business turnaround.

-> approfondisci le aree di expertise

Oltre all’attività di advisory svolgo workshop e sessioni di formazione orientate allo sviluppo delle competenze, della collaborazione tra team e all’innovazione. In base alle singole esigenze possiamo valutare insieme quali argomenti e skill sia necessario indirizzare tramite apposite sessioni formative.

Nelle situazioni dove è necessario un approccio che garantisca continuità operativa nel medio-termine e una diretta connessione con la direzione aziendale o l’imprenditore, posso operare come fractional manager, supportando l’azienda nei momenti in cui è necessario accelerare la performance o risolvere determinate criticità. Durata ed intensità dell’affiancamento vengono definiti sulla base di esigenze, attività e responsabilità, garantendo presenza e supporto alle attività ed un confronto sulle decisioni.